Whirlpool, gli operai passeranno Ferragosto in fabbrica

Uno striscione che riporta la scritta: “Questa è casa nostra” che da oltre due mesi è affisso alla fabbrica Whirlpool di via Argine. Mentre tutti sono in vacanza, chi al mare, chi in montagna, gli operai della Whirlpool, con il rischio incombente di chiusura, non hanno spazio per pause. Un presidio permanente fuori la storica fabbrica senza pause nemmeno a Ferragosto.

Come riportato da il Mattino, c’è sempre un gruppetto di operai, dei 430 dipendenti che rischiano il posto, presente in fabbrica. Non hanno la testa ne i soldi per pensare alle ferie e alle vacanze. Anche domani un giorno di festa gli operai della storica azienda saranno a presidiare lo stabilimento, con la speranza che qualcosa cambi e che finalmente l’imminente chiusura dell’azienda possa essere solo un brutto ricordo.

 

Tags: