Tennis, il Roland Garros si tinge con il tricolore: in 4 tabelloni c’è almeno un italiano in semifinale

Il tennis italiano sta vivendo il miglior momento della sua storia e questa edizione del Roland Garros sta elevando ancor di più il tennis tricolore.

Per la prima volta nei 4 tabelloni del torneo (Singolari maschile e femmine e Doppio maschile e femminile) l’Italia prenderà parte alle semifinali.
Nel singolare maschile Jannik Sinner, fresco nuovo numero 1 al mondo se la vedrà con Carlos Alcaraz in quello che sarà il prossimo scontro generazionale. Nel singolare femminile una straordinaria Jasmine Paolini che da lunedì entrerà per la prima volta nella top 10 della classifica WTA, se la vedrà contro la futura stella del tennis, la 17enne Andreeva.
Nel doppio femminile troviamo ancora Paolini insieme a Sara Errani che sfideranno Kostyk e Ruse per centrare la finale. Nella controparte maschile invece Simone Bolelli e Andrea Vavassori tenteranno l’assalto alla finale contro Bopanna ed Ebden.
L’Italia è il primo Paese, dopo gli Stati Uniti nel 2009 a Wimbledon, a essere rappresentato in una semifinale slam in quattro tabelloni diversi. Quella volta Andy Roddick venne sconfitto in finale da Federer, Serena Williams vinse contro sua sorella Venus, i gemelli Bryan vennero sconfitti in finale, Blake e Fish vennero sconfitti in semifinale e le sorelle Williams trionfarono in finale.

Francesco Pio Scaramozza