Successo a Napoli per la presentazione di “YES, WE TRUMP!”, il libro del giornalista Luca Marfé

Mega yacht nel golfo di Napoli, il Castel dell’Ovo ed il fascino del lungomare più bello del mondo, sono questi gli elementi che hanno fatto da cornice alla presentazione di “YES, WE TRUMP!” il libro del giornalista napoletano Luca Marfé.

Tantissime le persone intervenute ad una presentazione organizzata nel pieno delle regole di distanziamento presso lo spazio esterno riservato alla pizzeria Lievito Madre al Mare del pizzaiolo napoletano Gino Sorbillo.

Tanti gli ospiti intervenuti tra cui il padrone di casa Gino Sorbillo, il “Re” delle farine Antimo Caputo, l’editore della rivista “#3D MAGAZINE” Palma Sopito, Francesca Catalano, Valeria Grasso, Sara Scognamiglio, Luca Napoleone, Margareth Russo, Maria Vittoria Di Palma, Mila Allocca e molti altri.

In abiti dalle tinte chiare firmati Pino Peluso della nota Sartoria Peluso, Luca Marfé si è presentato puntuale all’appuntamento con la sua Napoli per presentare “YES, WE TRUMP!”, il libro edito da Paesi Edizioni. Tanti ed affascinanti gli argomenti affrontati. Un viaggio in quelle che saranno le prossime elezioni di novembre, un’analisi perfetta del ruolo della First Lady Melania in questi quattro anni di presidenza Trump, fino ai possibili risultati delle elezioni. Ad affiancare Luca Marfé, sono intervenuti i giornalisti Alfonso Piscitelli e Salvatore Dama.
“YES, WE TRUMP!” non è il classico libro che parla di politica, ma, uno sguardo con gli occhi e la mente di chi ha vive e racconta l’America da vent’anni, gli occhi e la mente di un esperto di politica internazionale, all’anagrafe Luca Marfè.
Fotografo ufficiale dell’evento Pablo Vecchione. 

 

Tags: