Serie A, Lozano-Zelinsky: Empoli ko. A Napoli si canta “la capolista se ne va…”

Il Napoli batte anche l’Empoli. Allo stadio Maradona finisce 2-0 con gol di Lozano su rigore e Zelinsky.
Una partita che era iniziata un po’ male per i partenopei, i quali non riuscivano a scardinare la difesa toscana.
Poi i tre cambi operati da mister Spalletti nel secondo tempo, in campo Elmas, Zelensky e Lozano, e la partita cambia totalmente.
Al 69′, è Lozano bravo a trasformare un rigore. Vicario intercetta ma il tiro molto potente e angolato finisce alle sue spalle.
Siamo sull’1-0 per il Napoli. Allo scadere arriva anche la rete del raddoppio. Ancora un super Lozano che sfugge via sulla fascia destra e crossa al centro per Zelinsky che, a volo, fa partire un bolide che vale il 2-0 finale. Con la vittoria gli azzurri si portano a 38 punti a +9 sul Milan, in campo questa sera a Cremona, mentre l’Empoli resta fermo a 14 punti.
E intanto comincia la festa allo stadio Maradona e già partono i cori “E se ne va… la capolista se ne va…”.
Le formazioni di Napoli-Empoli:

Napoli (4-3-3): 1 Meret, 22 Di Lorenzo, 3 Kim Min-Jae, 5 Juan Jesus, 6 Rui, 20 Zielinski, 68 Lobotka, 99 Anguissa, 11 Lozano, 9 Osimhen, 81 Raspadori.

(12 Marfella, 30 Sirugu, 55 Ostigard, 59 Zanoli, 17 Olivera, 23 Zerbin, 91 Ndombele, 4 Demme, 70 Gaetano, 7 Elmas, 21 Politano, 18 Simeone).

Indisponibili: Rrahmani, Kvaratskhelia

All. Spalletti

Empoli (4-3-1-2): 13 Vicario; 9 Satriano, 10 Bajrami, 18 Marin, 25 Bandinelli; 30 Stojanovic, 32 Haas, 33 Luperto, 34 Ismajli, 35 Baldanzi, 65 Parisi.

(1 Perisan, 22 Ujkani, 3 Cacace, 4 Walukiewicz, 24 Ebuhei, 21 Fazzini, 20 Degl’Innocenti, 5 Grassi, 8 Henderson, 36 Guarino, 11 Akpa Akpro, 14 Pjaca; 28 Cambiaghi, 17 Ekong,  7 Lammers)

Diffidati: Marin

Indisponibili: Destro, Tonelli, De Winter

Allenatore Zanetti

Arbitro: L.Pairetto di Nichelino Quote Snai: 1,18; 7,50; 14.