Le carenze degli ospedali di Castellammare, Boscotrecase e Torre del Greco finiscono su Rete 4

Fuori dal coro, il programma condotto da Mario Giordano su Rete 4, è alla ricerca “dei ladri di salute” in giro per l’Italia. Dopo aver visitato ospedali e pronto soccorso in giro per l’Italia, il servizio si è spostato a Castellammare, Boscotrecase e Torre del Greco.

Al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo è stata evidenziata la degradante situazione in cui versano pazienti di tutte le età che aspettano nei corridoi anche 3 giorni per essere ricoverati. Il servizio ha infatti mostrato alcuni anziani che hanno subito la rottura del femore e dopo 3 giorni erano ancora nei corridoi del pronto soccorso in attesa del ricovero.

Inevitabilmente ci si sposta a Boscotrecase dove sono stati avviati i lavori di ristrutturazione e la struttura sembra anche ben mantenuta ma nonostante le numerose promesse ricevute, il pronto soccorso non è mai stato riaperto.

“Ce avite accise a salute” è il movimento nato per far riaprire il pronto soccorso in seguito alla morte di Marianna, una neonata scomparsa il 23 dicembre 2023 proprio perché a Boscotrecase il pronto soccorso era chiuso e i 20 minuti di distanza dal pronto soccorso di Castellammare probabilmente sono risultati fatali. A Torre Del Greco il pronto soccorso versa in condizioni strutturali pietose con sporcizia e sedie staccate rischiando di far cadere pazienti e/o parenti dei malati.

Francesco Pio Scaramozza