Fincantieri, trovato morto in casa il presidente Claudio Graziano: ipotesi suicidio

È morto il presidente di Fincantieri, il generale Claudio Graziano a 70 anni.

Graziano, che di recente aveva perso la moglie, sarebbe stato trovato morto questa mattina, con una pistola e un biglietto accanto al suo corpo e di conseguenza immediatamente ha preso corpo l’ipotesi del suicidio. Graziano, ex capo di stato maggiore della Difesa e presidente del comitato militare Ue, era stato nominato presidente di Fincantieri nel 2022.

La notizia impatta sul titolo che reagisce con un tuffo in rosso, sotto i 5 euro e in calo di oltre il 3 per cento.

“Sono sconvolta dalla notizia della tragica scomparsa del Generale Claudio Graziano. Ci lascia un integerrimo servitore dello Stato, che in tutta la sua vita ha reso onore alla Nazione, alle Forze Armate e alle Istituzioni con dedizione, competenza e professionalità. Desidero rivolgere, a nome mio e di tutto il Governo, il cordoglio e la vicinanza alla sua famiglia e ai suoi cari.” sono state le parole della premier Giorgia Meloni