Camorra, stroncato nuovo gruppo criminale: 30 arresti

Sono 30 le persone che sono state arrestate nel corso del blitz che gli agenti della squadra mobile di Napoli hanno messo a segno nella mattinata di oggi nel quartiere napoletano di Pianura.

Le accuse contestate agli indagati sono, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, tentato omicidio, estorsione, detenzione e porto di armi da fuoco, associazione finalizzata al traffico ed alla distribuzione di sostanze stupefacenti, tutti aggravati dal metodo mafioso.

Le indagini sono state avviate a seguito del ferimento di due persone, fatti avvenuti lo scorso dicembre, Gli investigatori hanno accertato la nascita e l’ascesa del nuovo gruppo criminale che si sarebbe contrapposto per il controllo delle attività illecite ad un’altra compagine. Le indagini hanno avuto una prima svolta nello scorso mese di dicembre quando a distanza di un giorno si sono registrati due ferimenti.
Tra i reati contestati, anche una “stesa” commessa in danno di un autolavaggio ed un tentato omicidio.
“Un forte plauso alle forze dell’ordine e alla magistratura che questa mattina hanno liberato il nostro territorio da numerose metastasi che, speriamo, restino in carcere a lungo”. Lo ha detto Luigi Cuomo, portavoce dell’associazione antiracket di Pianura dedicata alla memoria di Gigi e Paolo, due ragazzi vittime innocenti della camorra.
Fonte Ansa.it