Boscoreale, chiusi i tre scarichi fognari di via Cirillo, via Montessori e via Settetermini – VIDEOINTERVISTE

Boscoreale. Tra i 42 interventi compresi nel programma Energie per il Sarno, frutto della sinergia tra Gori, Regione Campania ed Ente Idrico Campano, ci sono anche i lavori per il completamento della rete fognaria nella zona Centro di Boscoreale.

Proprio nell’ambito di tale opera, ad oggi, si è proceduto alla posa di circa 1 chilometro di nuovi collettori, mentre questa mattina sono stati eliminati gli scarichi in ambiente di via Cirillo, via Montessori e via Settetermini. Ciò consente di portare a depurazione i reflui di 13.750 abitanti all’impianto di Foce Sarno, nell’ottica di un sostanziale miglioramento della qualità delle acque del fiume. Queste operazioni si inseriscono nel progetto finanziato dalla Regione Campania per 6,8 milioni di euro, che vede Gori come soggetto attuatore e che, una volta ultimato, collegherà la rete fognaria di Boscoreale al depuratore.

L’obiettivo, infatti, è la messa in esercizio dell’esistente reticolo fognario realizzato negli anni ’90, ma non ancora fruibile perché privo del tronco di collegamento che ne consente l’immissione nel collettore comprensoriale. L’opera, avviata a gennaio 2022, unitamente ai lavori di Gori in corso in località Passanti, completerà lo schema fognario comunale, determinando un ulteriore, importante risultato in termini di risanamento ambientale.

I passi in avanti compiuti nell’ambito del programma Energie per il Sarno possono essere monitorati sul portale energieperilsarno.it, attraverso cui è possibile raccogliere informazioni utili sul fiume, sugli impianti di depurazione e su tutti gli interventi in corso, visionando le mappe interattive e partecipando al cambiamento con l’invio di proposte e segnalazioni. Tra gli obiettivi da realizzare, entro il 2025, la chiusura di 113 scarichi in ambiente, l’estensione del servizio di fognatura a 88.000 abitanti e del servizio di depurazione a 421.000 abitanti.

Nell’ambito del programma Energie per il Sarno, ad oggi, ci sono 27 opere in esecuzione e 1 intervento concluso, con l’eliminazione di 23 scarichi in ambiente e un incremento di 37.568 abitanti serviti da depurazione.