Uefa, arriva l’ufficialità: posticipate le finali di Champions ed Europa League

Dopo la drastica decisione da parte della UEFA di rinviare gli Europei al 2021, ecco un nuovo comunicato da parte dell’associazione calcistica europea:

“La UEFA riorganizzerà gli appuntamenti a causa della crisi sanitaria in corso in Europa.

A seguito della crisi COVID-19 in Europa, la UEFA ha formalmente preso la decisione di posticipare le seguenti partite, originariamente previste per maggio 2020:

Finale UEFA Champions League femminile

Finale UEFA Europa League

Finale UEFA Champions League

Nessuna decisione è stata ancora presa in date precise. Il gruppo di lavoro, istituito la scorsa settimana a seguito della teleconferenza tra le parti interessate del calcio europeo, presieduto dal presidente UEFA, Aleksander Ceferin, analizzerà le opzioni disponibili. Il gruppo ha già iniziato l’esame del calendario. Gli annunci saranno fatti a tempo debito“.

Come si può ben evincere, non sono state rese note le date del posticipo delle finali, sebbene inizialmente fossero state individuate nei giorni 24 giugno (Europa League) e 27 giugno (Champions League).