Uccise la fidanzata: si suicidia dopo la condanna in Appello

Francesco Mazzega, condannato a 30 anni per la morte di Nadia Orlando, si è suicidato.

L’uomo è stato trovato morto ieri sera nel giardino della sua abitazione, in Friuli, dove era agli arresti domiciliari. Venerdì in appello era stata confermata la condanna a 30 anni.