Totò, il nome d’arte del principe della risata diventa un brand: pizzerie e ristoranti devono cambiare nome

Totò diventa un brand e per questo, pizzerie, ristoranti, paninoteche e altri esercizi sparsi a Napoli ma anche nel resto d’Italia dovranno cambiare nome.

Le attività che hanno usato il nome d’arte del principe della risata, Antonio de Curtis, dovranno necessariamente cambiare nome in quanto nel 2023, il Tribunale di Torino ha concesso agli eredi di Totò di poter inibire l’uso non autorizzato del nome. Lo stesso vale per la celeberrima poesia “A livella”. Questa è la notizia riportata dal Mattino e dal Messaggero.