Torre del Greco, rapina, violenza, minacce e molestie all’ex moglie: 45enne in manette

Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Torre del Greco hanno eseguito

un’ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della locale Procura, nei confronti di un 45enne napoletano, poiché gravemente indiziato del reato di rapina aggravata e violenza, minaccia e molestia aggravata.

L’uomo dal 2014 aveva continuamente e incessantemente minacciato, molestato e malmenato l’ex moglie anche dinanzi ai figli minori, fino all’ultimo episodio avvenuto nello scorso mese di marzo, quando si presentava nell’abitazione della donna e, alla presenza dei bambini, le rapinava 250 euro, nonostante la stessa avesse tentato di opporsi, per poi scappare dopo averle strattonato il braccio violentemente. Il 45enne è stato arrestato e portato al carcere di Poggioreale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.