Torre Annunziata, caos vigili e guardia notturna a Palazzo Criscuolo: gli “anziani” si dissociano

“Ci dissociamo dal sindacato della Cisl FP in merito al documento protocollato al Comune di Torre Annunziata per quel che riguarda la guardiania notturna a Palazzo Criscuolo”.

A parlare è Giovanni Balzano, vicecomandante della polizia municipale oplontina, in rappresentanza dei vigili urbani anziani.
È, dunque, spaccatura tra i caschi bianchi per quanto riguarda lo straordinario notturno e la scelta di prevedere un unico agente ad effettuare il turno di notte.

“Noi siamo torresi – aggiunge Balzano -, amiamo la nostra Torre Annunziata e per il bene della città siamo disposti a fare qualche sacrificio. Non è un problema lavorare da soli, seppure la normativa prevede che le guardie notturne vanno effettuate almeno in due agenti per turno. Sappiamo bene che il Comune non può permettersi di esborsi eccessivi. Nello stesso tempo, il nostro impegno anche per tutelare Palazzo Criscuolo in attesa di una nuova gara d’appalto per affidare in servizio a un istituto di vigilanza privata”.