Taranto-Savoia 1-0, il rammarico dei calciatori biancoscudati – Il video

(Foto e video di Antonio Carotenuto)                                                                                                                                 Finisce 1-0 tra Taranto e Savoia. Peccato davvero per la formazione di mister Sasà Campilongo che ha tenuto il campo per 92′ difendendosi alla grande, nonostante in inferiorità numerica dal 18′ del secondo tempo. Sarebbe stato sicuramente un punto d’oro, tra l’altro meritatissimo, contro la capolista pugliese. Dubbi anche sul gol dei pugliesi, che sarebbe in netto fuorigioco ma saranno le immagini video a chiarire ogni cosa.

LA CRONACA

Si conclude la gara dopo 6′ di recupero. Savoia sconfitto immeritatamente, solo applausi per i bianchi di Torre Annunziata.

49’st sugli sviluppi del corner Cacace con un rasoterra impegna il portiere

47’st vantaggio Taranto. Croce in posizione di fuorigioco supera Savini

45’st cross di D’Ancora per Del Sorbo, Antonino anticipa in presa alta

42’st cambio Savoia: esce Alvino, entra Del Sorbo

Il rammarico dei calciatori del Savoia

 

40’st angolo per il Taranto, Croce si porta la palla sul fondo

34’st sfortunato Savoia costretto al cambio: esce Franzese, entra D’Ancora

32’st cambi Savoia: esce Ausiello, entra Franzese; esce Diakite, entra Ayina

Gli Ultrà di Torre Annunziata

 

28′ Il tecnico del Taranto ora le prova tutte. Forte della superiorità numerica, vuole ora spingere per cercare la rete del vantaggio.

27’st cross di V. Esposito per Roberti, anticipato in corner

26’st cambio Taranto: esce Favetta, entra Croce

22’st cambio Taranto: esce Bova, entra Roberti

22’st cambio Savoia: esce Rekik, entra Guastamacchia

18′ Savoia in dieci: incredibile doppia ammonizione per Nives e conseguente espulsione

12’st cambio Taranto: esce Di Senso, entra Oggiano

11’st Diakite mette in mezzo dal fondo, Bova per poco rischia l’autorete

9’st Diakite di testa manda alto, sulla ripartenza tarantina Di Senso tutto solo trova la chiusura di G. Esposito

L’espulsione di Nives

7’st Di Senso salta l’uomo e calcia, Savini chiude alla grande, Di Senso raccoglie ancora, palla sul fondo

5’st occasione per Favetta, Savini si distende, G. Esposito manda sul fondo

2’st rasoterra insidioso di D’Agostino, Savini blocca

PARTITA RICOMINCIATA

48′ finisce il primo tempo con Taranto e Savoia che vanno a riposo sullo 0-0. Da sottolineare fischi e cori dei tifosi tarantini contro il tecnico del Savoia Sasà Campilongo.

47′ Ancora Diakite di testa ma la palla finisce ancora fuori

46′ Azione pericolosa del Savoia. Conclusione di Diakite che sfiora il palo: cross di Rekik per la testa di Diakite, bella torsione ma la palla finisce di pochissimo a lato

36′ Ammoniti per il savoia Maranzino Nives e Costantino

34′ tiro di Alvino dal limite, palla sul fondo

30′ da posizione defilata Rekik calcia sull’esterno rete

29′ cambi Taranto: esce Di Bari, entra Massimo; esce Bonavolontà, entra Carullo. Il Taranto ha dovuto fare due sostituzioni: uscito Di Bari per infortunio e Buonavolontà per esigenze tattiche

26′ E’ il Taranto ad avere la supremazia del gioco anche se in realtà non c’è stata ancora alcuna azione di rilievo.

25′ ripartenza del Savoia, Rekik al tiro rasoterra, Antonino respinge, un difensore spazza in angolo

24′ punizione di D’Agostino appena fuori area, palla sulla barriera

9′ dopo 3 minuti si ristabilisce la parità numerica col rientro in campo di Maranzino costretto alle cure mediche.

8′ conclusione di Marsili dalla distanza, nessun problema per Savini.

Tutto pronto per il big match Taranto-Savoia, gara valida per la sesta giornata di ritorno del campionato di Serie D girone H. Allo stadio “Iacovone” il pubblico delle grandi occasioni: oltre 6mila spettatori, tra cui 1500 abbonati. Più di 200 i tifosi provenienti da Torre Annunziata.

Nella gara contro l’attuale capolista (in attesa del recupero Picerno-Nola), il tecnico del Savoia Sasà Campilongo avrà di nuovo a disposizione il giovane Rekik, ma perderà il centrocampista Gatto per un turno di squalifica; restano, invece, da appurare le condizioni di Ayina e Franzese, assenti col Bitonto per infortunio.

Le formazioni