Sorrento, non si trovano camerieri: ristoratore assume due robot

L’affannosa ricerca di camerieri ha portato Mario Parlato, proprietario del ristorante “La terrazza delle Sirene” del Circolo dei Forestieri, a Sorrento, ad “assumere” due robot per servire i suoi clienti.

“Quando i ragazzi vengono a colloquio – racconta – molti sono più interessati ai week end liberi che al servizio, quando invece il nostro è un lavoro che si svolge per lo più quando gli altri sono in vacanza e nei giorni di festa”.

I robot ovviamente non avanzano richieste di alcun tipo e per questo Parlato ha optato per questa soluzione.

Ovviamente c’è chi ha accolto positivamente l’idea e chi non la condivide ma il ristoratore ci ha tenuto a precisare che i robot sono un semplice ausilio e che “la gentilezza e la simpatia di chi svolge questo lavoro con passione sono insostituibili”.