Sindaci del Tanagro, Alto e Medio Sele dicono ancora NO alle Fonderie Pisano – Le video-interviste

Istituzioni e associazioni locali continuano a confermare il loro NO all’insediamento del nuovo stabilimento delle Fonderie Pisano nella zona industriale di Buccino.

L’incontro della mattinata di sabato 10 aprile, svoltosi a Buccino Scalo nei pressi della zona industriale, organizzato dalla Comunità Montana Tanagro, Alto e Medio Sele, presieduta da Giovanni Caggiano, si è concluso con la votazione unanime di tutti gli amministratori comunali per un ricorso ad adiuvandum.

Hanno partecipato a questo consiglio generale straordinario il Consigliere Regionale Michele Cammarano, recentemente nominato Presidente della lll Commissione Speciale Aree Interne, Antonio Briscione, Presidente dell’ Ente Riserve Naturali Foce Sele Tanagro e Monti Eremita Marzano, e di Francesco Cavallone, Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano nonché Sindaco di Sala Consilina, per rafforzare ancora la contrarietà del territorio alla delocalizzazione PISANO.