Serie A, il peggior Napoli della stagione crolla anche ad Empoli: la decide Cerri

Non c’è fine al peggio per il Napoli post scudetto che perde anche contro l’Empoli al Castellani.

Ennesima sconfitta, la decima in campionato, per il Napoli che nonostante i 3 cambi di allenatore non è stato capace di far vedere per almeno due partite quanto di straordinario fatto la passata stagione. Al Castellani la decide Cerri che dopo appena 4 minuti segna il suo primo gol in questa stagione regalando 3 punti d’oro in chiave salvezza all’Empoli.

I ragazzi di Calzona attuano un estenuante possesso palla che si rivela fine a se stesso, senza idee di gioco e sempre a caccia di un guizzo personale. Attualmente il Napoli è ottavo in classifica e anziché porre l’attenzione sulla corsa Champions, i campioni d’Italia in carica (o quel che ne resta) devono guardarsi alle spalle per non chiudere questo disastroso campionato addirittura nella parte destra della classifica.

Francesco Pio Scaramozza