Scoperta falsa estetista a Portici: in casa un centro medico-estetico e di podologia

Non aveva alcuna qualifica professionale ma esercitava a tutti gli effetti la professione di estetista. E’ quanto ha scoperto la Guardia di Finanza a Portici (Napoli) dove una 42enne aveva trasformato la sua abitazione in un vero e proprio centro estetico.

La falsa estetista aveva strumenti ed apparecchi tipici, prestava abusivamente servizi di trattamento per il corpo, manicure, pedicure, ed altro ancora. Non solo, nonostante esercitasse in nero, pubblicizzava l’attività sui social ed attraverso volantini riportanti prezzi altamente concorrenziali.
Al termine dell’attività ispettiva, eseguita con la collaborazione del personale dell’Asl Napoli 1 Centro, è stato accertato che la donna effettuava prestazioni medico-estetiche e di podologia con l’utilizzo di prodotti di esclusivo uso medico, rinvenuti all’interno del locale-studio, quali gel anestetico e acido glicolico, con soluzione al 70%; tra l’altro entrambi i prodotti risultavano scaduti.