San Giorgio, consegnato alloggio popolare ad una giovane mamma. E’ il terzo in meno in un anno

San Giorgio a Cremano. Consegnato in meno di un anno, il terzo alloggio popolare. Questa volta a via Guido Rossa. Si tratta di una alloggio I.A.C.P che è stato assegnato ad una giovane mamma sangiorgese. Un sogno che diventa realtà per Palma, 43 anni,  madre di un ragazzo di 18 che, dopo anni di difficoltà, finalmente avrà il suo appartamento.

L’amministrazione ha consegnato le chiavi dell’appartamento alla donna, alla presenza del funzionario I.A.C.P. Salvatore Duraccio. Un momento commovente condiviso con il consigliere comunale Antonio Esposito, presidente della Commissione Affari Sociali che ha seguito la vicenda della famiglia di Palma.

La donna iscritta alla graduatoria degli aventi diritto agli alloggi I.A.C.P. aveva vissuto finora in una condizione abitativa provvisoria. La pazienza e la tenacia con cui ha portato avanti la sua famiglia l’ha premiata. L’iter che oggi ha consentito a Palma di avere un alloggio, come negli altri due casi, parte dal gesto del precedente occupante che ha lasciato l’alloggio per trasferirsi in altra abitazione.

“E’ stato un momento commovente vedere la gioia negli occhi di questa concittadina – ha detto il sindaco Giorgio Zinno. Abbiamo consegnato tre alloggi in meno di un anno, dopo circa 30 anni di empasse. Il diritto alla casa dovrebbe essere garantito a tutti. Oggi abbiamo raggiunto un altro piccolo traguardo, lavorando insieme allo I.A.C.P. in maniera tempestiva. E’ una gratificazione che vale tanto”.  

  “Ho conosciuto Palma – aggiunge Antonio Esposito – e in quella circostanza ho apprezzato subito la sua dignità e la tenacia con cui ha portato avanti la sua famiglia, pur essendo in difficoltà economiche. Oggi, grazie all’intermediazione dell’Amministrazione e attraverso l’I.A.C.P. siamo riusciti a realizzare il suo sogno”.