Nuova maglia del Napoli: spunta il nome di Giorgio Armani con la sua linea EA7

È da mesi che si parla della nuova maglia del Napoli. La società di De Laurentiis è pronta a lasciare il marchio Kappa.

In primis sono stati fatti in nomi di due brand campane per la realizzazione della nuova maglia azzurra: Legea e Givova. Nel frattempo però, la società calcistica partenopea ha lanciato la nuova maglia realizzata in collaborazione con Kappa e Marcelo Burlon.

Ma ecco che per la realizzazione della nuova maglia del Napoli spunta un nome importante del panorama della moda mondiale: “re” Giorgio Armani.

Giorgio Armani con la sua linea EA7 Emporio Armani, da anni veste gli atleti di diverse discipline durante le competizioni alle Olimpiadi. Ad anticipare la Notizia è stato CalcioNapoli24, che annuncia un possibile accordo tra la società sportiva e il brand di moda milanese.

La Giorgio Armani S.p.A. è un’azienda italiana che opera nel campo della moda, del design e del lusso, fondata da Giorgio Armani e Sergio Galeotti nel 1975.

Il gruppo disegna, produce e distribuisce prodotti di moda, abiti, accessori, occhiali, orologi, gioielli, cosmetici, profumi, mobili e complementi d’arredo. Il marchio commercializza questi prodotti con diverse etichette: Giorgio Armani Privé, Giorgio Armani, Armani Collezioni, Emporio Armani (incluso EA7), Armani Jeans, Armani Junior e Armani Exchange. Il marchio utilizza l’associazione del nome Armani con l’alta moda, beneficiando del suo prestigio nel settore della moda. Nel 2016, le vendite stimate dell’azienda sono state di circa 2,65 miliardi di dollari. Nel 2017, Giorgio Armani ha annunciato che la sua azienda chiuderà due dei suoi marchi di moda, Armani Collezioni e Armani Jeans, come parte del processo di ristrutturazione della sua azienda. Mentre Armani Collezioni si fonderà nuovamente nella linea “Giorgio Armani”, Armani Jeanssarà mescolato con la linea Emporio Armani a causa delle loro somiglianze negli stili e dell’uso dello stesso logo del marchio.

Giorgio Armani è in collaborazione con Emaar Properties, creando una catena di hotel e resort di lusso in diverse grandi città tra cui Milano, Parigi, New York, Londra, Hong Kong, Los Angeles, Tokyo, Shanghai, Seoul e Dubai. L’azienda gestisce già una serie di caffè in tutto il mondo, oltre a un bar e una discoteca.