Nuoto paralimpico, da Castellammare ai Mondiali di Londra: la favola di Angela

“Non camminare non ferma i sogni”. Parole di Angela Procida, che a 18 anni è già campionessa italiana

di nuoto paralimpico ed ora si accinge a partecipare ai Mondiali di Londra.

Un esempio di caparbietà e tenacia. Un’atleta straordinaria che continua a dare lustro alla città di Castellammare, confrontandosi con un unico limite: il tempo, il cronometro che scandisce i suoi record.

Angela gareggerà mercoledì 11 (ore 19.00 su Rai Web) e venerdì 13 settembre (ore 21.20 su Rai Web) per andare a caccia di un grande risultato ai Mondiali. E tutti noi faremo il tifo per lei.