Manovra, 500 euro all’anno dal taglio del cuneo fiscale. Tre miliardi da evasione pompe di benzina, cambiano i ticket

L’obiettivo del governo è ‘ridurre le tasse sul lavoro’ e, secondo il viceministro dell’economia Misiani,

il taglio del cuneo fiscale potrebbe portare alla platea degli 80 euro circa 500 euro in più l’anno. Intanto, in attesa della pubblicazione del Def, nella caccia ai 7 miliardi di evasione ben tre potrebbero venire, secondo la viceministra Castelli, dal recupero della distribuzione del carburante, le cosiddette ‘pompe bianche’. E il ministro Speranza parla di rimodulazione dei ticket: ‘Chi ha di più, pagherà di più’. Per i sindacati è poco, per l’opposizione è una manovra in deficit. La Ue: aspettiamo il Def per valutazioni. Fitch: nel 2019 Italia ferma.