Ercolano, vendeva droga dal suo appartamento: arrestata casalinga pusher

All’apparenza un’insospettabile casalinga. Ma dietro il suo mite aspetto si nascondeva un vero e proprio pusher.

Già da tempo infatti si era a conoscenza nella zona di Ercolano delle attività illecite di una donna di 46 anni, casalinga, che vendeva droga dalla sua abitazione. I militari della Tenenza del comune ercolanese hanno voluto vederci chiaro.

Dopo una perquisizione nella sua abitazione, Antonietta Boiano è stata trovata in possesso di un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti: 190 grammi di hashish, più altri 7 grammi di cocaina e 4 di crack. La donna aveva la droga su un tavolo posto proprio all’ingresso di casa.

La Boiano aveva installato un sistema di videosorveglianza all’esterno dell’abitazione grazie al quale poteva accorgersi dell’arrivo delle forze dell’ordine. Tuttavia un attimo di distrazione è costato caro alla donna, che si è trovata i militari sull’uscio della porta di ingresso.

Oltre alle sostanze stupefacenti, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato bilancini e coltellini utilizzati dalla donna per tagliare e confezionare la merce. È stata sequestrata infine la somma contante di 1300 euro provento dell’attività di spaccio. La donna, arrestata, è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.