Coronavirus, nuovo caso positivo a Torre Annunziata dopo 50 giorni “Covid free”

Non finisce qui l’incubo coronavirus. Con la guarigione dell’ultimo contagiato da coronavirus, lo scorso 13 giugno la città di Torre Annunziata era stata dichiarata “Covid free”.

Ora, dopo ben cinquanta giorni senza il terrore del virus più temuto dell’anno, ritorna la preoccupazione nella città oplontina. Un nuovo contagio è stato ufficializzato in queste ore: si tratta di un uomo di 71 anni, che tuttavia non presenta sintomi ed è stato già sottoposto al regime di quarantena presso la propria abitazione.

Ad annunciarlo è stato il sindaco Vincenzo Ascione attraverso un post sulla pagina istituzionale del comune. Con il contagio registrato oggi, sono 18 in totale i cittadini che hanno contratto il virus. Dodici le persone guarite e cinque quelle decedute.

Bisogna dunque restare in allerta e continuare a tenere alta la guardia. L’irresponsabilità e la superficialità possono essere fatali nella lotta al coronavirus. Basta davvero poco per ricadere in situazioni gravissime che possono portarci a un altro lockdown.