Controlli Coronavirus a Torre Annunziata: agenti della polizia locale minacciati con un coltello

Ancora un episodio increscioso a Torre Annunziata. Questa volta, nel mirino sono finiti li agenti

della polizia municipale. In particolare, gli uomini del Comando di piazza Nicotera, agli ordini del Comandante Enrico Ambrosetti, stavano effettuando un posto di controllo in via Gino Alfani.

Nel corso dei controlli, poco dopo le 11, hanno fermato un uomo, poi identificato in A.R., di 60 anni, che anziché di esibire i documenti che gli erano stati richiesti, ha estratto un coltello e minacciato di morte gli agenti. Sul posto è subito arrivata un’altra pattuglia della polizia municipale in soccorso ai colleghi. L’uomo è stato così disarmato e portato in caserma.

Il coltello è stato sequestrato mentre A.R. è stato denunciato per detenzione di arma da taglio, minacce e resistenza a pubblico ufficiale