Castellammare, droga e caffé: nei guai il garzone di un bar. Arrestato anche un 28enne con 4 chili di droga

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Castellammare di Stabia hanno arrestato per detenzione

di sostanza stupefacente a fini di spaccio V.M., 28enne del posto già noto alle forze dell’ordine e denunciato un minorenne per lo stesso reato. I militari nel percorrere via Schito hanno notato il garzone di un bar uscire dall’abitazione del 28enne –  già sottoposto alla detenzione domiciliare per spaccio – con una borsa termica tra le mani.

Insospettiti, lo hanno controllato: il ragazzo era un minore incensurato e nella la borsa c’erano 570 grammi di marijuana.

Perquisita l’abitazione di V.M., i militari hanno rinvenuto nel cestino della spazzatura due bilancini e alcune buste intrise di sostanza stupefacente. Da una finestra dell’appartamento i militari hanno notato alcune borse che erano appoggiate proprio sotto l’abitazione del 28enne: dentro erano stipati 280 grammi di cocaina, quasi 4 chili di marijuana e la somma contante di 1700 euro.

L’arrestato è stato portato al carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.