Caldo a Napoli, corsa a condizionatori. Temperatura superiore alla media, disagi per forte umidità

Napoli è nella morsa del caldo e i napoletani che non hanno potuto lasciare la città per raggiungere

località balneari fanno i conti con le altissime temperature che si registrano da ieri. Il bollettino diramato dalla Regione Campania nella giornata di sabato scorso parla di ondate di calore da ieri e per le prossime 60 ore, con temperature massime che saranno superiori ai valori medi stagionali di 5-6°, associate ad un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne, supererà anche l’80 per cento e in condizioni di scarsa ventilazione.

Contro afa e umidità, c’è chi prova a trovare refrigerio nelle acque del lungomare Caracciolo o all’ombra dei tendoni dei bar bevendo bibite rinfrescanti. Ma il grande caldo sta favorendo anche la vendita di ventilatori e condizionatori. I napoletani si stanno infatti riversando nei negozi ancora aperti per acquistarli.