Calcio Serie D, Savoia in silenzio stampa e annuncia un’azione forte dopo il torto di Taranto

Il Savoia va in silenzio stampa. I dirigenti della formazione biancoscudata sono, a dir poco, arrabbiati per il trattamento arbitrale ricevuto nella trasferta di Taranto, gara terminata 1-0 per i pugliesi grazie a un gol, in netto fuorigioco, di Croce al 92’.

Al momento, il silenzio assoluto. Nessuno parla, nessuno è autorizzato a parlare. Ma la dirigenza di Torre Annunziata ha già annunciato un’azione forte in giornata per contestare un arbitraggio alquanto discutibile.

A cominciare dalla seconda ammonizione a Nives, costretto ad abbandonare il campo dal 18’ del secondo tempo, fino all’episodio del gol. I filmati sono chiari: Croce era in netto fuorigioco.

Tuttavia, non sono mancate le note positive nella trasferta pugliese. Nonostante i 6mila spettatori dello Iacovone, i ragazzi di mister Sasà Campilongo non si sono lasciati intimorire e hanno tenuto bene il campo fino alla fine. Questo fa ben sperare per il prosieguo in campionato. Nulla è perduto, il quarto posto è a due punti.

IL TABELLINO

Taranto – Savoia 1-0

TARANTO: Antonino, D’Agostino, Marsili, V. Esposito, Pelliccia, Di Senso (12’st Oggiano), Di Bari (29′ Massimo), Bonavolontà (29′ Carullo), Bova, (22’st Roberti), Ferrara, Favetta (26’st Croce). A disp: Pellegrino, Manzo, Guadagno, Menna. All: L. Panarelli.
SAVOIA: Savini, Nives, G. Esposito, Costantino, Cacace, Poziello, Alvino (42’st Del Sorbo), Maranzino, Diakite (32’st Franzese, 34’st D’Ancora), Ausiello (32’st Ayina), Rekik (22’st Guastamacchia). A disp: Scolavino, Marino, Rondinella, Tedesco. All: S. Campilongo.
ARBITRO: Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola – ASSISTENTI: Santino Spina di Palermo, Lorenzo Giuggioli di Grosseto
MARCATORE: 47’st Croce
NOTE: Ammoniti Bova, Pelliccia e Croce (T), Maranzino e Costantino (S). Espulsi per doppia ammonizione al 18’st Nives (S), al termine della gara Del Sorbo (S). Recuperi pt 4′, st 6′. Angoli 6-3. Fuorigioco 5-3.