Calcio Serie A: primi verdetti. Scudetto all’Inter, Crotone in Serie B

È tempo dei primi verdetti in Serie A, scopriamo insieme cosa è successo in questo weekend. Hellas Verona e Spezia aprono le danze alla 34ª giornata di A con un 1-1 che fa sicuramente più piacere al Verona che non ha più niente da chiedere a questo campionato.

Eriksen-Hakimi firmano la vittoria che consente all’Inter di battere il Crotone 0-2 e soprattutto di vincere il 19º scudetto della sua storia. La vittoria del campionato è diventata ufficiale dopo il pareggio tra Sassuolo e Atalanta, Gosens e Berardi fissano il punteggio sull’1-1 e permettono alla squadra di Antonio Conte di dare il via ai festeggiamenti.

Vittoria importante per il Milan che batte 2-0 il Benevento grazie a Calhanoglu e Hernandez. I rossoneri tornano in zona Champions mentre il Benevento è in zona retrocessione.

Goleada all’Olimpico tra Lazio e Genoa. Correa e Immobile portano i biancocelesti all’intervallo sul 2-0 prima della raffica di goal del secondo tempo. Al 47’ e al 48’ un autorete di Marusic e un goal di Luis Alberto portano il punteggio sul 4-1 ma la partita non è ancora finita. A 10 minuti dalla fine il Genoa decide di svegliarsi con Scamacca e Shomurodov che accorciano fino al decisivo 4-3 per la Lazio che resta in corsa Champions.

Anche tra Bologna e Fiorentina ci sono stati tante reti con protagonista assoluto Rodrigo Palacio, autore di una fantastica tripletta. Dall’altro lato Bonaventura e una doppietta di Vlahovic permettono alla Fiorentina di ottenere  un buon punto per la lotta alla salvezza. Un punto che vale oro quello che il Cagliari ha ottenuto al Maradona contro il Napoli, grazie a un goal di Nandez al 94’ che risponde al goal di Osimhen arrivato al 13’.

Vittoria in rimonta della Juventus che nei minuti finali ritrova Cristiano Ronaldo che con una doppietta ribalta il goal iniziale di Molina. Udinese 1-2 Juventus.
Crisi nera per la Roma che viene sconfitta anche dalla Sampdoria 2-0 a Marassi. Paulo Fonseca sempre più verso l’addio a fine stagione.

Francesco Pio Scaramozza
1) Inter 82 (Campione d’Italia)
2) Atalanta 69
3) Juventus 69
4) Milan 69
5) Napoli 67
6) Lazio 64 (partita da recuperare vs. Torino)
7) Roma 55
8) Sassuolo 53
9) Sampdoria 45
10) Verona 42
11) Udinese 39
12) Bologna 39
13) Genoa 36
14) Fiorentina 35
15) Spezia 34
16) Cagliari 32
17) Torino 31 (partita da recuperare vs. Lazio)
18) Benevento 31
19) Parma 20
20) Crotone 18 (retrocesso in Serie B)