Calcio Lega Pro, Turris in rimonta vince 2-1 contro la Casertana. Funziona effetto Caneo

Grandissima prestazione della Turris nell’esordio di mister Caneo che batte la Casertana per 2-1 in rimonta grazie alle reti di Lorenzini e Giannone.

Mister Caneo, nonostante le assenze importanti in difesa, opta comunque per il 3-4-2-1 con Lorenzini, Esempio e Loreto in difesa, centrocampo composto da Franco e Brandi e Da Dalt e D’Ignazio sulle fasce e attacco composto da Giannone e Romano ad agire alle spalle dell’unica punta Ventola.

Al minuto 2 prima occasione per la Turris con Romano che in area non riesce a concludere a rete. Al minuto 17 c’è il vantaggio della Casertana con Pacilli che sfrutta un cross dalla sinistra e di testa insacca.

Al minuto 19 c’è subuto il pari della Turris con Lorenzini che su sviluppi di corner salta più in alto di tutti e mette in rete. Al minuto 29 Cuppone solo davanti la porta si fa ipnotizzare sa Abagnale che devia in angolo.

Siamo al secondo tempo. Al minuto 64 occasionissima Turris che con Boiciuc (subentrato a Ventola) va vicinissima al vantaggio. Al minuto 74 Giannone impegna il portiere che devia in angolo.

Al minuto 76 rigore Turris per fallo su Giannone il quale trasforma dagli undici metri il gol del vantaggio corallino. Al minuto 93 Persano va vicino al 3-1 con un destro potente che però scheggia la traversa.

Turris che torna alla vittoria dopo oltre due mesi con una grandissima prestazione e martedì sarà impegnata nella trasferta di Potenza in uno scontro fondamentale per la salvezza.

Giovanni Costabile