Calcio Lega Pro: show Juve Stabia. Al Renzo Barbera di Palermo termina 2-4

Palermo. Scontro play-off al Renzo Barbera tra Juve Stabia e Palermo, in casa Palermo reduce dalla vittoria nel derby con il Catania si cerca la vittoria per il sorpasso ai danni delle vespe di Castellammare di Stabia, che vogliono riscattarsi dopo la sconfitta subita mercoledì scorso in casa ad opera del Bari.

Parte subito forte la squadra di casa con Lucca che di testa non trova lo specchio della porta, Palermo in vantaggio al 6’, Luperini approfitta di un errore del duo Russo-Berardocco e mette in rete da pochi metri.

La Juve Stabia prova a reagire al 14’ con Fantacci ma il suo tiro va fuori dalla porta difesa da Pelagotti, squadra ospite che cerca la rete del pareggio e al 27’ la trova con un gol da cineteca: Marotta per Lia, che appoggia per Berardocco che dai 30 metri fa partire un missile che si insacca alle spalle della porta difesa da Pelagotti.

Primo tempo che termina senza ulteriori occasioni, con le due squadre che dopo il pareggio hanno preferito non affrettare la giocata e mantenere il possesso della palla.

Secondo tempo che vede dominare la squadra ospite che al 48’ completa la rimonta con Fantacci che sfrutta una bellissima palla di Guarracino e sigla la rete dell’1-2.

Il Palermo prova a reagire ma è la Juve Stabia ad essere rientrata meglio in campo e al 67’ trova la rete dell’1-3 con Marotta che sfrutta un perfetto assist di Scaccabarozzi e segna il suo secondo gol con la maglia delle vespe.

La Juve Stabia è praticamente padrona del campo e al 71’ trova la quarta rete di giornata ancora con Marotta che abile a sfruttare un errore della difesa avversaria sigla la sua doppietta personale, Juve Stabia che gestisce la partita. Il Palermo accorcia le distanze all’82’ con Luperini .

Partita che termina con il risultato di 2-4 per la Juve Stabia che riscatta la sconfitta di mercoledi con il Bari e si proietta al derby di domenica con la Turris con un’ottima prestazione.

Mattia Molinari