Cade cellulare in vasca da bagno, 16enne muore folgorata

Una ragazza di sedici anni è morta folgorata nella vasca da bagno della sua abitazione mentre parlava al telefono con una sua amica.

La tragedia si è verificata nella tarda serata di ieri a Montefalcione, in provincia di Avellino. La giovane, aveva messo sotto carica il suo cellulare che deve esserle scivolato di mano e ha innescato il corto circuito dopo essere finito in acqua. A lanciare l’allarme è stata proprio l’amica con la quale stava parlando la sedicenne.

L’intervento dei sanitari del 118 non ha potuto che constatare il decesso della giovane, figlia di un noto commerciante del posto. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri. La salma è stata trasferita all’ospedale “Moscati” di Avellino.