Boscoreale, l’ex sindaco Langella propone la sanificazione del centro anziani a proprie spese

Sanificare a proprie spese il centro polivalente per anziani: è questa la proposta dell’ex sindaco di Boscoreale Gennaro Langella, che quest’oggi si è rivolto all’attuale primo cittadino boschese Antonio Diplomatico, rendendo nota la sua intenzione.

Il Centro Sociale-Polivalente per gli anziani, sito in piazza Pace, nel cuore di Boscoreale, risulterebbe chiuso dal mese di febbraio. Il motivo sarebbe la mancanza di fondi da parte del Comune per poter sanificare i locali e garantire la fruizione al pubblico in totale sicurezza, vista l’emergenza pandemica di questi mesi. A questo proposito, si va avanti l’ex sindaco Langella, il quale ha proposto di incaricare a proprie spese una ditta specializzata per effettuare tale sanificazione e rendere finalmente agibile il centro.

“Credo che dopo una vita di sacrifici – scrive Langella – i nostri nonni, padri o zii abbiano il diritto di godersi la loro meritata pensione in luoghi di aggregazione idonei e dignitosi. Questo era lo spirito con cui la mia amministrazione all’epoca inaugurò il Centro ed è questo il medesimo spirito secondo il quale il suddetto Centro dovrebbe ritornare a funzionare”.