Boscoreale, Faraone rilancia sulla legalità: “Trasparenza e concretezza, così si rispettano le regole”

“Ho sottoscritto con convinzione e senza ipocrisie il documento che Libera contro le mafie ha proposto ai candidati sindaco di Boscoreale perché per me si tratta della naturale prosecuzione di un percorso: l’impegno mio personale e della coalizione che mi sostiene per la legalità è dimostrato dai fatti e dalle azioni già intraprese con l’amministrazione Diplomatico”.

Così Francesco Faraone, candidato sindaco a Boscoreale alle elezioni del 14 e 15 maggio racconta le azioni per la legalità e il rispetto delle regole della sua coalizione

“Nel nostro programma abbiamo indicato la volontà di proseguire l’opera di valorizzazione dei beni confiscati, dando ai giovani di questo territorio un’opportunità di crescita. Non solo: porteremo avanti un percorso culturale basato sulla memoria civile e sull’educazione alla legalità, con il coinvolgimento delle scuole e delle associazioni”, continua Faraone.

Il candidato sindaco, poi, specifica: “Per noi legalità è anche trasparenza degli atti, azioni concrete come la “messa alla prova”, politiche di welfare per fare in modo che nessuno resti indietro: al contrario di altri, abbiamo progetti concreti e facciamo zero chiacchiere”