Avellino, rapina nell’ufficio postale: bottino di poche centinaia di euro

A Bellizzi, frazione del comune di Avellino, due individui hanno effettuato una rapina a mano armata nell’ufficio postale.

I due hanno fatto irruzione nella sede intorno alle 11:45, uno di loro era armato. Indossavano entrambi un casco da motociclista. In quel momento non vi erano clienti, ma soltanto i tre dipendenti della filiale, uno dei quali è stato colpito al volto con un pugno da uno dei rapinatori.

L’altro ha preso il denaro contante in una delle casse prima di darsi alla fuga a bordo di una moto insieme al complice. Non sono stati esplosi colpi di arma da fuoco. Il bottino, secondo quanto si apprende, sarebbe di poche centinaia di euro. Lo stesso ufficio postale, nell’ottobre scorso, era stato oggetto di un’altra rapina che aveva fruttato settanta mila euro. Indagini sono in corso da parte degli agenti della Polizia di Stato della Questura di Avellino.