Tragico incidente nella notte a Torre Annunziata, morto un 26enne: Cuccurullo sospende le iniziative politiche

Tragedia a Torre Annunziata dove nella notte un 26enne ha perso la vita in un incidente stradale.

L’incidente è avvenuto questa notte nei pressi del porto della città oplontina, in Via Caracciolo, con due scooter coinvolti.

Stando ad una prima ricostruzione degli agenti di polizia del commissariato, i giovani viaggiavano in sella a due scooter che, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, si sono scontrati.

Vista la gravità delle condizioni dei feriti, i soccorritori hanno immediatamente deciso di trasportare i tre al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, dove un giovane di 26 anni, Luigi Gara, è deceduto.

Successivamente è morto anche il 18enne, le cui condizioni erano apparse subito drammatiche. Ci sono altri 2 feriti, un ragazzo ed una ragazza trasportati in ospedale in gravi condizioni.

“Non si può immaginare di morire a 26 anni. Non così. Una tragedia, quella di questa notte, che investe l’intera comunità di Torre Annunziata e che impone a Noi tutti una riflessione seria e profonda.
L’Alleanza straordinaria si stringe intorno alle famiglie dei giovani figli della nostra città, per il dolore di queste ore ed esprime loro sincera e profonda solidarietà”.

Così i rappresentanti del centrodestra che sostengono il candidato di centrodestra Carmine Alfano, che proprio ieri ha annunciato il suo ritiro dopo la bufera che lo ha visto coinvolto per omofobia.

Anche il candidato sindaco del centrosinistra, Corrado Cuccurullo, ha annunciato l’annullamento della manifestazione di chiusura della campagna elettorale, originariamente prevista per oggi alle 20:30 in Villa Comunale.

Attraverso un comunicato stampa, Cuccurullo ha espresso il suo cordoglio e solidarietà ai familiari dei giovani coinvolti nell’incidente.