Castellammare, arriva il garante comunale dei diritti dei disabili

Una figura di #garanzia a titolo #gratuito che riferisca al sindaco, al consiglio comunale e alle commissioni consiliari, ogni volta lo ritenga opportuno, le attività svolte, le iniziative assunte e i problemi insorti che coinvolgono le persone con disabilità.

Il Comune di Castellammare di Stabia si appresta a dotarsi di un garante comunale dei #diritti dei#disabili, avviando un bando pubblico per individuare un professionista che sarà punto di riferimento per le persone con disabilità, per la tutela dei loro diritti e degli interessi individuali o collettivi.
La nomina del #garante avverrà con provvedimento del consiglio comunale all’interno di una lista di nominativi raccolti a seguito di indizione di apposito avviso pubblico. Il garante è destinato a rimanere in carica per 3 anni e può essere rieletto una sola volta.
Il garante dei diritti dei disabili, inoltre, andrà ad esercitare poteri di #controllo e di intervento sanzionatorio, da estendere alle norme di eliminazione delle #barriere architettoniche, alla tutela del diritto al lavoro, al diritto all’assistenza sanitaria e alla riabilitazione, oltre che all’integrazione sociale dei disabili.