Pompei, continue vessazioni all’ex moglie: 48enne in manette

Continue vessazioni all’ex moglie: finisce in manette. I carabinieri arrestano ex marito violento. Un 48enne di Barra è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dai carabinieri di Pompei, coordinati dal maresciallo Tommaso Canino, città in cui risiedeva prima di separarsi dalla ex moglie.

L’uomo, con precedenti per furto, rapina e lesioni, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli per maltrattamenti in famiglia.

Tutto cominciò dalla denuncia della ex moglie, una 44enne tormentata per mesi con minacce e violenze, che si fece coraggio e si rivolse ai carabinieri. Dopo l’esecuzione della misura cautelare l’uomo è stato tradotto ai domiciliari nell’abitazione in cui vive da qualche mese.