Boscoreale, rottura Langella-Diplomatico. L’assessore: “Sono pronto a dimettermi”

“Sono pronto a dimettermi, in questo modo non si può lavorare. Non c’è serenità per affrontare alcune problematiche delicate”.

E’ l’annuncio choc dell’assessore al bilancio Gennaro Langella.

La sua assenza, oggi pomeriggio in consiglio, è stata un’ulteriore conferma della spaccatura che si è venuta a creare nella maggioranza. Poi, in serata, l’ennesimo scontro tra Langella e il sindaco di Boscoreale Antonio Diplomatico.

Un passo indietro, dunque?

“Ripeto, così non si va molto lontano – sottolinea ancora l’assessore al bilancio -. L’idea iniziale era quella di lavorare tutti insieme per tentare di risanare una situazione economica molto delicata. Insomma, quasi una ‘mission impossible’. Ma, come spesso accade, la politica ha preso il sopravvento e sono state effettuate delle scelte scellerate. Avevamo parlato di tecnici per risollevare le sorti del Comune di Boscoreale e, invece, si dà spazio a politici inesperti utilizzati in settori che non sono propri. A queste condizioni non ci sto e sono pronto ad andare via”.

Tutto era iniziato dalla messa in liquidazione di Ambiente Reale, la società speciale che gestisce il servizio di raccolta differenziata sul territorio.

“Anche in quel caso – aggiunge Langella – non sono d’accordo sulla scelta. Avevo suggerito altre strade ma è chiaro che, se vogliono fare di testa propria, è meglio che io mi metta da parte”.